Utilizziamo i cookie sul sito per scopi commerciali, tra cui tenere traccia delle tue preferenze e raccolta di dati statistici aggregati per analizzare come viene utilizzato il nostro sito. Utilizzando questo sito l'utente accetta di memorizzare i cookie.

Lenti fotocromatiche: guida all’acquisto

Le lenti fotocromatiche sono degli occhiali da sole graduati che cambiano colore in base alle condizioni di luminosità. Scopri perché acquistarle nella nostra guida.

Lenti fotocromatiche: guida all’acquisto

Prova a immaginare la sensazione di comodità che proveresti se i tuoi occhiali preferiti avessero delle lenti che si scuriscono alla luce del sole, mentre al chiuso restano trasparenti!

Ecco tutto ciò è possibile grazie alle lenti fotocromatiche, prodotte con una tecnologia che consente di portare con sé e indossare un unico occhiale che assolve a più esigenze.

I vantaggi?

  • Maggiore portabilità dell’occhiale
  • Maggiore comodità
  • Maggiori benefici per la persona

 Va da sé che si tratta di lenti adatte a chiunque cerchi la praticità nell’occhiale: avere un solo paio di occhiali da vista che proteggono anche dalla luce e dai bagliori del sole è una gran bella comodità! Sono ideali soprattutto per chi è particolarmente sensibile alla luce, chi ha occhi molto chiari, chi ha determinati disturbi specifici della vista, ma anche per i bambini o per chi trascorre molte ore alternate tra interni ed esterni.

Ne esistono di tanti tipi: ad esempio con o senza gradazione, a specchio, con scurimento potenziato, per miopi, per astigmatici e per bambini. Il trattamento fotocromatico può essere applicato alle lenti monofocali, che correggono miopia e ipermetropia e astigmatismo, e alle lenti progressive, che correggono la presbiopia, anche associata ai difetti visivi appena citati.

Come funzionano le lenti fotocromatiche

Il loro funzionamento è molto semplice: quando la persona si trova in un ambiente interno, le lenti sono trasparenti, come un comunissimo occhiale da vista; nel momento in cui la stessa persona si sposta all’esterno, esposta alla luce del sole e ai raggi UV, le lenti diventano progressivamente più scure, proteggendo gli occhi.

Ecco perché si tratta di lenti adatte ad ogni situazione o occasione, ad esempio:

  • in ufficio;
  • a casa;
  • all’aria aperta;
  • mentre si pratica sport.

A differenza delle lenti da sole, le fotocromatiche offrono una comodità in più, che è quella di possedere un unico e solo occhiale da vista utilizzabile anche in esterni, al sole.

Questo tipo di lenti richiede una pulizia semplice, ma abbastanza frequente, così da garantire l’igiene totale, soprattutto in questo periodo di pandemia.

  1. per prima cosa sciacqua gli occhiali sotto l’acqua corrente;
  2. poi metti un po’ di sapone neutro e lava delicatamente le lenti e la montatura;
  3. ora puoi risciacquare accuratamente e assicurati di aver eliminato ogni residuo di sapone;
  4. infine asciuga molto bene con un apposito panno.

Quanto costano le lenti fotocromatiche

Si tratta di lenti di qualità che offrono due vantaggi in uno, quindi l’investimento richiesto è più alto rispetto al singolo occhiale da sole o da vista, ma non così elevato da far demordere prima ancora di essere andati a chiedere informazioni dall’ottico di fiducia.

Il prezzo delle lenti fotocromatiche varia in funzione del modello scelto: non solo l’estetica e il materiale, ma anche dei trattamenti che si vogliono aggiungere, come l’antiriflesso o la specchiatura.

 

Occhiali con lenti fotocromatiche: i migliori

I migliori occhiali con lenti fotocromatiche sono quelli che:

  • proteggono al 100% da tutti i raggi solari, anche durante le transizioni;
  • scuriscono e tornano chiare in un lasso temporale breve o molto breve;
  • riducono il riverbero senza compromettere la percezione del colore;
  • offrono alte prestazioni in qualsiasi contesto o situazione;
  •  hanno colorazioni fedeli alle originali.

Le lenti fotocromatiche Sensity di Hoya rispecchiano le caratteristiche appena descritte e sono ideali per qualsiasi stagione o condizione atmosferica.

Oltre a proteggere dai raggi UV durante tutta la transizione, scuriscono e schiariscono in poco tempo, riducono l’abbagliamento e offrono il contrasto pur salvaguardando la qualità dei colori.

 

I colori delle lenti fotocromatiche

Ci sono numerosi colori di lenti fotocromatiche in commercio ed è soprattutto una questione estetica: nero, grigio, marrone, ambra sono solo alcune delle scelte possibili quando si valuta la lente.

Per chi preferisce osare un po’ di più, sono spesso disponibili anche i colori blu, viola-ametista e verde: dipende se si è una persona più tradizionale oppure se si ama distinguersi con determinazione.

Grigio, marrone e verde sono i più diffusi. Gli amanti della moda potranno personalizzarle con delle leggere specchiature, per rendere lo sguardo più accattivante.

Chiedi informazioni agli Hoya Center!

Non perderti i dettagli

Ricevi consigli e informazioni sulle lenti direttamente per email.